Rinoplastica

COS’È LA RINOPLASTICA

Il naso è una parte importante del viso, ne costituisce il centro ed è un elemento fondamentale del profilo: bello o meno che sia, focalizza l’attenzione caratterizzando, togliendo o migliorando l’armonia complessiva del volto a seconda di come la natura lo ha disegnato. Un naso sproporzionato, troppo grande o troppo piccolo rispetto alla struttura dell’ovale e degli altri elementi salienti (fronte, zigomi, occhi, bocca, mento) può, talvolta, disturbare l’estetica complessiva facciale e/o dare problematiche funzionali; allo stesso modo anche la presenza di una “gobba” accentuata, di un’asimmetria o di una punta, per esempio, eccessivamente larga. Con la chirurgia plastica è possibile risolvere questi inestetismi e restituire equilibrio e bellezza al viso, ma anche perfezionare un naso già bello dandogli un’aria più vezzosa, sbarazzina o raffinata. L’intervento di chirurgia plastica del naso, la rinoplastica, è una delle procedure chirurgiche che maggiormente richiede un’alta competenza chirurgica. Eseguire una rinoplastica vuol dire armonizzare il naso con tutti gli altri componenti del viso, per raggiungere un buon equilibrio armonico.

LA CONSULENZA

La consulenza per un intervento di rinoplastica con il dr. Pier Luigi Canta è estremamente importante: in questa seduta lo specialista studia tutti gli aspetti del naso su cui dovrà intervenire, valutandolo minuziosamente sia dal punto di vista funzionale che da quello estetico: esamina accuratamente lo spessore e l’elasticità cutanea, la qualità della pelle, la forma e la dimensione del naso ed il suo rapporto con gli altri elementi del viso, la funzionalità respiratoria. Spiega gli effetti della rinoplastica ed i reali risultati ottenibili. Una rinoplastica può riguardare:

  • la modifica di tutto il naso (dorso, punta e radice), quando questo è troppo grande o presenta una gobba, ma anche soltanto della punta quando c’è bisogno di stringerla o modificarne la proiezione e la rotazione;
  • la modifica di un naso piccolo, grazie ad innesti di cartilagine è possibile creare nuovi volumi, conferire maggiore proiezione, sollevare un naso troppo schiacciato.

Il dr. Pier Luigi Canta, rinoplastica Napoli, infine, procede all’esecuzione di una serie di foto in posizione frontale, dal basso, dall’alto, di profilo, di tre quarti e di alcune pose dinamiche che permettono di vedere anche la rotazione e il movimento della punta mentre si parla o si ride. E sulla base dell’analisi estetica effettuata sulle foto il chirurgo plastico prospetta le ipotesi di intervento.

L’INTERVENTO

L’intervento di chirurgia plastica di rinoplastica avviene in regime di day surgery con anestesia generale e/o locale con sedazione profonda. Prima dell’anestesia, il paziente viene nuovamente visitato dal dr. Pier Luigi Canta, rinoplastica Napoli, affinché il chirurgo plastico possa disegnare il programma chirurgico concordato in sede di consulenza. Successivamente, dopo che l’anestesia abbia fatto il suo effetto, il medico specialista procede con l’intervento chirurgico. La tecnica da esso impiegata dipende dal tipo di inestetismo da correggere. Solitamente si comincia con l’esecuzione delle incisioni all’interno delle narici per assicurare lo scollamento del tessuto cutaneo. In seguito, si può procedere con il rimodellamento del naso, che, generalmente, comprende la correzione del dorso, delle cartilagini alari e triangolari, e della punta. Al termine dell’intervento di rinoplastica, il chirurgo plastico applicherà internamente i punti di sutura ed esternamente un cerotto chirurgico sotto la punta del naso ed una mascherina protettiva sul dorso, in modo da consentire ai tessuti di stabilizzarsi nella loro nuova forma e soprattutto di proteggere il naso da colpi accidentali che possono compromettere l’esito dell’intervento di rinoplastica.

LE INCISIONI

Le piccole incisioni per il conseguimento di un intervento di rinoplastica sono poste all'interno del naso, e quindi invisibili. Grazie a queste incisioni è possibile modellare opportunamente sia le cartilagini della punta sia il dorso. Per tale ragione l’intervento di chirurgia plastica al naso non lascia cicatrici visibili.

LA CONVALESCENZA

Al termine dell’intervento di rinoplastica, verrà posto sul naso un gessetto protettivo ed all’interno dei tamponi nasali, la cui rimozione non è affatto dolorosa. Nelle prime 24 ore dopo l'intervento di chirurgia plastica di rinoplastica, sintomi quali stanchezza, intorpidimento, edema e gonfiore locale saranno del tutto normali. Attese un paio di settimane, il gonfiore e l’edema cominceranno a diventare più leggeri fino a scomparire del tutto. In questa fase postoperatoria il paziente dovrà assolutamente evitare movimenti bruschi e per circa 14 giorni dovrà indossare la mascherina protettiva; non dovrà sollecitare il naso con il peso degli occhiali, per cui è consigliato utilizzare lenti a contatto. Dovrà assumere correttamente i farmaci prescritti ed attenersi scrupolosamente alle prescrizioni postoperatorie fornite dal chirurgo plastico.

IL POSTOPERATORIO

Nel postoperatorio di un intervento di rinoplastica è indispensabile che il paziente segua tutte le prescrizioni del chirurgo, oltre che la terapia medica. È necessario dormire con il capo sollevato. Per mantenere il naso fermo evitare di mangiare cibi duri, praticare sport, fare smorfie o ridere a lungo. La rimozione dei tamponi e la medicazione vengono eseguite dal dr. Pier Luigi Canta, rinoplastica Napoli,dopo circa 6 giorni dalla chirurgia plastica. Perché il naso si assesti del tutto e si possano ammirare i risultati definitivi dell’intervento sono necessari almeno 6 mesi.

GLI INCONVENIENTI

Così come per tutti gli interventi di chirurgia plastica, anche la rinoplastica presenta i suoi rischi. Fortunatamente i rischi e le possibili complicanze di un intervento di rinoplastica sono limitati e temporanei, e nella maggior parte dei casi facilmente risolvibili: la stragrande maggioranza degli interventi di questo genere avviene in assenza di complicanze e/o effetti indesiderati. Ad ogni modo, in un intervento di rinoplastica, è possibile il verificarsi di sanguinamento, di infezione, di gonfiore persistente; nulla di grave se il chirurgo plastico è attento alla loro gestione. Nel caso in cui l’esito della rinoplastica presenti irregolarità, asimmetrie e/o forma insoddisfacente, il dr. Pier Luigi Canta, rinoplastica Napoli, potrà re intervenire per la correzione degli stessi. Il risultato di un intervento di rinoplastica è comunque definitivo: raggiunta la completa guarigione, l’aspetto del naso è da ritenersi permanente.




Giugliano In Campania

80014 - Giugliano In Campania (NA) Campania
Via Aniello Palumbo, 31
Distanza dal centro: 0,41 Km
Telefono: 0815066560
Partita IVA: 05048681216
Responsabile trattamento dati: Canta Luigi